You Don't Know How It Feels…To Be Me

Informatica e classici russi

Il nostro presidente del consiglio deve avere una bassissima stima delle imprese italiane, nonostante tutti i proclami in senso contrario e deve pensare che comunichino tra di loro, ma soprattuto con le aziende straniere, con il piccione viaggiatore. Per quanto riguarda la promozione delle stesse invece, deve pensare ogni ditta abbia il suo strillone, che gira per le città con il carretto ed il megafono.

Ieri infatti, dall’alto della sua conoscenza del mondo, ha consigliato alle aziende italiane in crisi di usare internet, per farsi conoscere all’estero e per aumentare l’export. Ottimo consiglio dato all’alba del 2010, quando mia mamma usa Google per cercarsi le ricette e mio papà, operaio metalmeccanico in pensione, usa la mail per scambiare appuntamenti e documenti con gli amici.
Tra poco dovrebbe esordire anche la sua pagina su Facebook, anche qui con un tempismo perfetto, perché ora, su quel social network, ci manca solo il fruttivendolo, visto che per esempio il mio negozio di dischi preferito l’ha creata più di un anno fa.

Ma non finisce quì, visto che è riuscito a chiamare il più famoso motore di ricerca al mondo Gogol. Sembrerebbe una scemenza, se non fosse che la cosa ha scatenato il panico nel suo partito e prima che si chiarisse l’equivoco, ormai Bondi aveva già comprato 5000 copie de "Il Cappotto" da distribuire alla prossima assemblea nazionale del Popolo della Libertà e Fede si era letto l’opera omnia dell’autore russo, e per non farsi trovare impreparato era già a metà di "Guerra e Pace".

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

4 pensieri su “Informatica e classici russi

  1. hardla in ha detto:

    com'erano più le tre i?inglese, informatica e ignoranza?

  2. mudcrutch in ha detto:

    Un mio ex collega suggeriva che fosse Inculoagliitaliani.Comunque della sua triade inglese, informatica, impresa, con una sola frase ha fatto capire che non ne capisce niente. Soprattutto di impresa perché a quanto pare conosce solo le sue e ignora tutte quelle, soprattutto manifatturiere, che soffrono la crisi e stanno chiudendo a nastro, visto che per lui va sempre tutto bene e pane e figa per tutti.

  3. anonimo in ha detto:

    Credo che, di questi tempi, in molti andrebbe più che bene anche il pane e figaBlixxxa

  4. mudcrutch in ha detto:

    Andrebbe bene si, peccato che sia la solita promessa non mantenuta, quindi come al solito pane di sagatura e pippe per tutti. 😦

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: