You Don't Know How It Feels…To Be Me

Santo Subito

Cosa c'è di meglio di un bel post di argomento religioso per le vacanze natalizie?

Qualche giorno fa leggevo sul numero 356, ottobre 2010, di A rivista anarchica, il dossier sui Meeting Anticlericali, manifestazione che si è svolta quasi ogni estate dal 1984 al 2003. Leggendo questo dossier, notavo che spesso il leitmotiv della manifestazione era qualche sparata del papa, quello che gli organizzatori della manifestazione chiamavano confidenzialmente GP2.

Leggendo questo mi è venuta una forte nostalgia del periodo pre 2005 o forse pre 2002-2003, quando il suddetto papa era ancora capace di intendere e volere, non tanto perché lo preferissi all'attuale pontefice, quanto perché era possibile criticare quello che diceva e faceva, quasi in ogni sede senza troppo preoccuparsi di aprire bocca.

Dopo la sua morte infatti non è stato più possibile; l'ultima volta che ci ho provato infatti ero in pausa pranzo con dei colleghi, con cui era molto frequente fare discorsi da caserma, spesso sessisti o omofobi, persone che ero sicuro l'ultima volta che erano stati in chiesa credendoci, era stato per la prima comunione e l'ultima che ci erano stati fisicamente era stato per qualche matrimonio, magari anche il loro.
Comunque in quell'occasione ho iniziato a dire le cose che si potevano liberamente dire prima dell'aprile del 2005, sul fatto di come Woytila sotto un'immagine di grande innovatore, fosse un conservatore su praticamente tutti i temi etici e come non mi trovassi praticamente mai d'accordo con quello che diceva lui o il suo prefetto della Congregazione per la dottrina della fede, Joseph Ratzinger. Infatti è mia opinione che su molti argomenti facessero spesso un passo avanti e due indietro.

Apriti cielo, spalancati terra!
Secondo un collega è stato un innovatore in tutti i campi dall'ecumenismo ai diritti civili, un altro arrivò a dire: "io non sono credente, ma ci sarei andato anche io a Roma a rendergli omaggio". Il messaggio era: come si può solo pensare di criticare un personaggio così.

A quel punto ho lasciato perdere e ho preferito anche io commentare le tette della cameriera, perché mi rendevo conto che era un argomento più adatto al consesso in cui mi trovavo.
Mi sono però anche reso conto di come il precedente pontefice sia stato un abilissimo comunicatore e andando sugli sci e ballando coperto di piume con i bambini africani, ha fatto velocemente dimenticare le beatificazione di personaggi ambigui come il vescovo degli Ustascia croati, o il fondatore dell'Opus Dei e amico del dittatore Francisco Franco. Ha fatto velocemente dimenticare anche dell'abbraccio a Pinochet durante la sua visita in Cile e delle sue opinioni in materie etiche, sui diritti delle donne e degli omosessuali.

Chissà cosa succederà quando morirà questo papa o il nostro beneamato presidente del consiglio? Spero che nel caso ci sarà sempre una fanciulla formosa nelle vicinanze, da usare come argomento di discussione e salvarmi dall'empasse di dover dire la mia opinione.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

6 pensieri su “Santo Subito

  1. FrySimpson in ha detto:

    Kvando c'era lui, tutti ticefano "ke pravo"

    atesso ke ci sono io, tutti tire "ke pravo kvello ke c'era prima"

  2. FrySimpson in ha detto:

    (a proposito di discorsi da caserma: i clericofascistoidi sono i primi bestemmiatori in assoluto, surclassando alla grande i laicisti d'ogne specie comunisti, liberali, anarchici, etc messi assieme)

    Per il vero macho da caserma, il Sacro ci DEVE essere, sennò checcazzo de gusto ce trovo a bestemmià???

  3. FrySimpson in ha detto:

    (tranquillo, ché al funerale di Silvio le tette non mancheranno)

  4. Dedee in ha detto:

    gia', GP2 e' stato un grande comunicatore e distraendo le masse con le sue boutade ha potuto fare politiche decisamente illiberali e retrograde…. mmm aspetta un attimo non e' quello che sta facendo il nano?

  5. FrySimpson in ha detto:

    Soprattutto, ci sono due/tre generazioni, a partire dalla nostra, che sono cresciute con JPII come IL Papa per antonomasia, nel senso che non ne hanno mai visto un altro prima dell'attuale "sequel" tedesco. E, si sa, come per tutti i sequel nati per far cassa sull'onda del precedente successo: Non è male, ma mi era piaciuto di più il primo…

    Assieme ovviamente alle sue doti mediatiche (e al momento storico favorevole ...disciamolo… , ché avrei voluto vederlo nello scenario di 50 anni prima), anche la longevità del suo pontificato ha contribuito a farne l'Elvis Presley dei prelati.

    Speriamo (e i presagi sembran buoni) che i prossimi durino di meno, e si tornerà alla normalità.

    Del resto, anche il declino del Grande Puffo come figura carismatica non è forse iniziato con l'arrivo dei vari Nonno Puffo & C che ne hanno sbiadito il primato?

    Fate altri conclavi, ché fanno ridere tanto…

  6. mudcrutch in ha detto:

    FrySimpson#2: appunto, infatti nel post, più che del papa volevo parlare dell'atteggiamento di certe persone, che di religione non gliene frega niente, per poi però diventare crociati della fede quando qualcuno fa qualche critica oggettiva all'operato della chiesa.

    Dedee: al nano anche in vita ormai molti non credono più e dopo la morte, ci sarà poca gente disposta a difenderlo a spada tratta negando l'evidenza. Il papa invece ha fatto un capolavoro in questo senso, perché è diventato impossibile fare anche una critica lieve. Anche se vedendo quello che dicono adesso di Craxi, qualche dubbio potrebbe venire.

    FrySimpson#5: il lungo pontificato ha senz'altro giocato a suo favore in un periodo a sua volta "fortunato", visto che, secondo molte persone ormai, il crollo dei regimi dell'est sembra solo merito suo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: