You Don't Know How It Feels…To Be Me

Astensionismo, PD e Grillo

“Il prossimo che mi dice di votare PD per non far vincere Berlusconi, gli tiro una testata in faccia”, letto su facebook nei giorni in cui nasceva il governo Letta

“Per me il voto al PD, non è una scelta di testa o di cuore, ma di stomaco: mi vien schifo solo all’idea”, me medesimo

Tempo di elezioni europee e, come cinque anni fa, rispolvero il mio astensionismo anarchico, anche se non sarò molto originale visto che l’affluenza in generale sarà piuttosto modesta. Questa volta però, per quanto mi riguarda, è una decisione definitiva, anche perché la politica attuale sta implicitamente dimostrando la giustezza del principio anarchico, che prevede il rifiuto della delega del potere a persone che una volta elette sono libere da qualsiasi vincolo di mandato. Mi chiedo poi se sia più utopico l’ideale anarchico teorizzato da Bakunin, Proudhon, Kropotkin, Malatesta,… o l’idea che in Italia un partito di sinistra vinca le elezioni e poi faccia davvero qualcosa di sinistra.
Purtroppo però l’attuale politica sta rendendo validi anche i discorsi della sora Concetta, quando dice che: “E’ tutto un magna magna, so’ tutti farabbutti, rubbano tutti!”

Partendo dal PD, ovvero dal partito che dovrebbe rappresentare le istanze di chi si sente di sinistra, non si può non pensare al fatto che:

  • ha ancora al suo interno personaggi come D’Alema, Violante e Amato (per tacer dei pregiudicati). Personaggi che nella vita si sono molto prodigati nel far vincere le loro idee, ma soprattutto nel far vincere le elezioni a Silvio Berlusconi
  • ha affossato in segreto la candidatura di Prodi alla presidenza della repubblica, non ha neanche preso in considerazione quella di Rodotà, forse perché essendo l’ex-presidente del PDS era troppo di sinistra e poi ha avallato quella di Napoliatano: il candidato di Silvio Berlusconi
  • ha votato un emendamento che puniva i comuni anti slot machine, poi quando qualcuno gliel’ha fatto notare, molti hanno risposto che non se n’erano neanche accorti
  • non più tardi di ieri Riccardo Nencini ha detto che il cosiddetto “Italicum” è stato ideato insieme a Silvio Berlusconi con il solo scopo di escludere il Movimento 5 Stelle. Detto qualche giorno prima delle elezioni fa capire ulteriormente, come se ce ne fosse stato bisogno, che quando c’è da spartirsi poltrone e appalti PD e Forza Italia sono sempre d’accordo, ma soprattutto serve a convincere gli ultimi indecisi a votare Grillo

Questo solo per rimanere alle prime cose che mi vengono in mente ed è per questo che, quando penso al PD, mi chiedo se le persone che fanno parte di questo partito siano stupide o in malafede; non è una domanda retorica, perché me lo chiedo davvero e spesso propendo per la prima ipotesi, visto il loro notorio autolesionismo.

Infine se una persona autorevole come Napolitano, recentemente ha detto che la risposta più sbagliata a quello che sta succedendo è quella dell’astensionismo, allora penso che la mia decisione sia senz’altro quella giusta.

Riguardo al Movimento 5 Stelle invece, se qualche volta mi viene voglia di votarlo, è appunto perché sento parlare i politici degli altri partiti e, d’accordo con il suo leader, cerco un modo per mandarli tutti affanculo, però la voglia mi scappa subito dopo quando sento parlare…Beppe Grillo.

P.S. Immagino già che qualcuno tra i lettori obbietterà che c’è anche “L’altra Europa con Tsipras”, però per quanto possa simpatizzare per questa lista, temo che sia l’ennesima tentativo (dopo l’arcobaleno e la lista Ingroia) di mischiare in un unico calderone tutto quello (abbastanza poco) che è rimasto a sinistra del PD. Tentativo che anche questa volta rischia di fallire  il raggiungimento della soglia del 4%.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: